Cinghiali a Roma, Oipa: “Ordinanza di abbattimento? Il problema sono i rifiuti”

'Vogliamo essere ascoltati"

I cinghiali vicino stazione metro Valle Aurelia a Roma (foto Giannini - Lega)

L’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa) chiede al commissario straordinario per l’emergenza peste suina, Angelo Ferrari, alla Regione Lazio e al Comune di Roma, che hanno annunciato di voler procedere agli abbattimenti selettivi dei cinghiali, di essere ascoltata prima dell’emanazione di qualsivoglia abbattimento selettivo di cinghiali a Roma.

“Apprendiamo di un’ordinanza pronta per essere emanata che condanna a morte cinghiali colpevoli solo di spingersi nell’abitato a causa dei ben noti problemi di smaltimento dei rifiuti>, dichiara il presidente dell’Oipa, Massimo Comparotto. , dichiara il presidente dell’Oipa, Massimo Comparotto, che annuncia l’invio, nelle prossime ore, di una richiesta formale. “Lo ripetiamo: a Roma il problema sono i rifiuti, non i cinghiali”. conclude l’Oipa.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna