Comparso a Lanuvio un misterioso monolite, come in Romania e Utah

Non è noto chi sia dietro questi episodi, che sembrano ispirati a quelli raccontati nel celebre film di Kubrick "2001 Odissea nello spazio"

Il monolite installato nella notte.

Un misterioso monolite è apparso a Lanuvio, in provincia di Roma. Lo comunica in una nota il Comune di Lanuvio. Si tratta di un monolite di metallo, alto oltre 3 metri, eretto da ignoti all’interno dell’area di Villa Sforza Cesarini a Lanuvio in prossimità dei resti del portico degli Antonini. L’oggetto, simile a quello apparso nel deserto dello Utah, e successivamente in Romania, presenta delle scritte, al momento incomprensibili, su entrambi i lati.

LA STORIA

In Romania nordorientale, vicino un sito archeologico dace, nei pressi della città di Piatra Neam, il primo dicembre scorso è comparso un monolite di metallo alto 4 metri. Non si sa chi lo abbia collocato lì. A riportare per prima la notizia, è stata Sky News, citando i media locali.

Il monolite assomiglia a quello, alto 3 metri, apparso nel deserto dello Utah e rimosso senza che nessuno rivendicasse il gesto, il 29 novembre scorso. Il manufatto, dotato di una base triangolare, è coperto da curiosi ghirigori. Non è noto se ci sia una regia unica dietro i due episodi, che appaiono ispirati a ‘2001 Odissea nello spazio’. Nel libro di Arthur C. Clarke, poi portato sullo schermo da Stanley Kubrick, un monolite alieno appare sulla Terra e dona l’intelligenza alle scimmie.

 

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna