Comune, mozione 5S su riduzione imballaggi

I 28 pentastellati hanno chiesto alla sindaca di convincere i colossi dello shopping online a ridurre la produzione, anche con il vuoto a rendere

Il Papa arriva in Campidoglio
Campidoglio

I cinquestelle hanno presentato una mozione in cui chiedono dalla sindaca Virginia Raggi di trattare con i “colossi dello shopping” online perché riducano l’uso degli imballaggi.

Secondo quanto riporta oggi il dorso locale di Repubblica, i 28 consiglieri del M5S hanno chiesto alla prima cittadina di provare a convincere i colossi delle vendite per corrispondenza (come Amazon) a firmare “accordi per la riduzione della produzione degli imballaggi attraverso il loro riutilizzo tramite ad esempio la pratica premiante del vuoto a rendere”.

Se la proposta venisse accolta, l’idea è di estenderla anche a chi consegna il cibo a domicilio. Se, invece, le multinazionali dell’e-commerce dovessero rimanere sorde alla parole della sindaca, i grillini hanno già pronta un’altra mozione in cui chiedono ad Ama di migliorare la comunicazione sulle modalità di riciclo, anche con una maggiore pubblicità (“ma senza costi aggiuntivi”.

 

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna