Condannati a 16 anni autori aggressione a Manuel Bortuzzo

Raggi, un abbraccio a Manuel e a sua famiglia

foto del profilo Facebook

Sedici anni in primo grado per gli autori del tentato omicidio nei confronti di Manuel Bortuzzo avvenuto nella notte tra il 2 e 3 febbraio scorsi. Lo ha deciso il gup di Roma Daniela Caramico D’Auria riconoscendo la premeditazione a Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano, autori del gesto. “Le richieste dell’accusa sono state accolte in pieno, e’ stata solamente esclusa l’aggravante dei motivi futili e abietti; gli imputati sono stati ritenuti responsabili di tentato omicidio aggravato dalla preterintenzione” ha detto il legale di Manuel Bortuzzo, Massimo Ciardullo.

E sullo stato d’animo del nuotatore, l’avvocato ha aggiunto:”Manuel non ha interesse alla quantita’ di pena da erogare, a lui interessa solo la sua vita futura. E’ stata inoltre accordata una provvisionale di 300.000 euro, anche questo e’ un segnale perche’ e’ una provvisionale alta” ha concluso Ciardullo.

“Condannati a 16 anni gli autori dell’aggressione contro Manuel Bortuzzo. Un abbraccio a Manuel e alla sua famiglia”. Lo scrive, in un tweet, il sindaco di Roma, Virginia Raggi.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna