CONI, studenti alla scoperta delle discipline sportive

Ieri mattina all’Olimpico oltre 5mila ragazze e ragazzi tra tornei, sfide e postazioni in cui provare nuovi sport

Lo stadio Olimpico in un'immagine di repertorio

È un esercito di giovanissimi quello che ieri ha riempito il suolo dello Stadio Olimpico nell’iniziativa organizzata dal CONI Lazio. Si chiama Emozione Olimpico ed è l’evento che ha messo in contatto il mondo della scuola con quello delle federazioni e delle discipline sportive. I numeri sono impressionanti: 5mila ragazzi – con un’età compresa tra gli 11 e i 14 anni – provenienti da 90 istituti regionali che hanno interagito con oltre trenta discipline sportive.

Tutti seguiti da tecnici federali o da laureati e laureandi in scienze motorie.

“Credo sia uno dei momenti più belli, per noi che lavoriamo per promuovere lo sport, ma soprattutto per tutti questi ragazzi che possono vivere un’esperienza indimenticabile – racconta il presidente del CONI Lazio Riccardo Viola – Non capita tutti i giorni di calcare il prato dell’Olimpico e oggi è un giorno di festa per tutti.”

Gli studenti hanno occupato sia il campo che la pista dello stadio che sono stati adibiti a postazioni in cui svolgere le discipline sportive.

Suggestivo il tour di quei spogliatoi che ogni domenica ospitano i beniamini di Roma e Lazio.

Soddisfazione anche da parte dell’amministrazione Raggi, rappresentata dal presidente della Commissione Sport Angelo Diario e dall’assessore allo Sport Daniele Frongia. “Ben vengano queste iniziative di apertura dello stadio da parte del CONI e del CONI Lazio, come avviene anche in altre capitali europee – spiega Frongia – Vedere negli occhi di migliaia di giovani che possono provare tanti sport, questa grande emozione e felicità, è qualcosa che rimane.”

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna