Controlli in periferia a Roma, 8 arresti e chiuso bar

Tra Tor Bella Monaca e Tor Vergata

E’ di otto persone arrestate e un bar a cui è stata sospesa la licenza per 10 giorni il bilancio dei controlli effettuati ieri dai carabinieri della compagnia di Frascati a Tor Bella Monaca e Tor Vergata, alla periferia di Roma.

Tre persone sono state arrestate con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti: un 20enne incensurato e un 21enne già noto alle forze dell’ordine, sono stati sorpresi a spacciare cocaina in via dell’Archeologia mentre un 22enne è stato sorpreso a Largo Ferruccio Mengaroni da una pattuglia di carabinieri in abiti civili mentre cedeva due dosi di cocaina ad un giovane. Nel corso delle operazioni i militari hanno anche arrestato 5 persone che sono risultate destinatarie di misure cautelari.

In via dell’Archeologia, invece, i carabinieri della Sezione operativa della Compagnia di Frascati hanno notificato alla titolare di un bar la sospensione della licenza per 10 giorni.

Il provvedimento, emesso dal Questore, è scattato dopo la proposta dei carabinieri che, durante ripetuti controlli effettuati all’interno del locale negli ultimi due mesi, “hanno più volte identificato pregiudicati del luogo dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna