Cornelia, lite finisce a coltellate. 30enne in pericolo di vita

Fermati i due aggressori: due fratelli tunisini di 31 e 18 anni che sono stati arrestati per tentato omicidio. Si cerca un quarto tunisino che avrebbe partecipato all’aggressione

E’ finita a coltellate una lite in strada tra tunisini, con un 30enne che al momento è in pericolo di vita al Policlinico Gemelli.

E’ accaduto verso la mezzanotte sulla circonvallazione Cornelia, davanti al bar ‘Light Cafè’. Un tunisino di 30 anni è stato trovato a terra con ferite da arma da taglio al gluteo, al torace e al polmone.
Gli agenti del commissariato Aurelio, intervenuti sul posto, hanno rintracciato poco dopo i due aggressori: due fratelli tunisini di 31 e 18 anni che sono stati arrestati per tentato omicidio.

Al momento si cerca un quarto tunisino che avrebbe partecipato alla lite e all’aggressione.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna