15 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Coronavirus, D’Amato: casi da Sardegna rischio bomba virale

Sì a test agli imbarchi dalla Sardegna. Test rapidi Fiumicino, positivi 4 rientrati da Grecia

“Il mancato rispetto delle regole nei locali della movida in Sardegna rischia di far esplodere una bomba virale”. Lo dichiara l’assessore alla Sanita’ della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

“Ci aspettiamo – ha aggiunto – un considerevole aumento dei casi ed e’ in corso una grande azione di tracciamento. Voglio rassicurare che abbiamo in atto comunque un sistema di controllo e monitoraggio in grado di rispondere con tempestivita’. Solo negli ultimi tre giorni sono stati effettuati oltre 7.700 test nei drive-in un lavoro straordinario e ringrazio i nostri operatori che stanno agendo con grande professionalita’. Se si fossero rispettate le regole minime non si sarebbe creata questa situazione. Torno a ribadire – ha insistito – che sono necessari i test agli imbarchi dalla Sardegna”.

Intanto sono stati individuati presso l’aeroporto di Fiumicino quattro nuovi casi ai test rapidi antigenici” Lo comunica l’Unita’ di Crisi COVID-19 della Regione Lazio. Si tratta di una donna di nazionalita’ inglese e di due italiani, tutti e tre provenienti da Atene – si legge nella nota -, un quarto caso di una donna italiana proveniente da Creta. Sono asintomatici, sono stati posti in isolamento ed e’ stato avviato il contact tracing internazionale.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014