Coronavirus, isolate alcune piazze a Roma per assembramenti

A Trastevere 5 persone denunciate per rissa

(immagine repertorio)

Proseguono i controlli della Polizia Locale sul territorio della Capitale per verificare l’osservanza delle misure a tutela della salute collettiva, con particolare attenzione alle località a maggior rischio di assembramento.

Già a partire dal tardo pomeriggio di ieri e fino all’inizio del coprifuoco – si spiega in una nota – le pattuglie hanno dovuto procedere all’isolamento temporaneo di alcune aree nei quartieri di Trastevere e del Pigneto, a causa della presenza di calca di persone, che impediva di fatto il rispetto delle disposizioni per il contenimento del contagio.

Provvedimento analogo si è reso necessario anche a piazza Bologna. In piazza di Santa Maria in Trastevere decisivo l’intervento degli agenti per sedare una rissa: fermati 5 uomini, tutti denunciati all’autorità giudiziaria. L’azione immediata degli operanti – si sottolinea – ha evitato che la situazione degenerasse, consentendo di salvaguardare l’incolumità delle persone presenti nella zona in quel momento.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna