15 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Coronavirus, Regione: “Casi positivi a Pomezia legati a Forum di Assago”

Intanto un dipendete Rai è stato ricoverato allo Spallanzani, dopo trasferta nelle zone gialle

Il Comune di Pomezia su Facebook rassicura la cittadinanza, dopo i casi risultati positivi al coronavirus. “La Regione Lazio informa di nessun focolaio autoctono, nessun positivo residente a Roma – si legge sulla pagina del Comune -. L’indagine epidemiologica effettuata sui casi di Pomezia evidenzia un link epidemiologico con l’evento del 14 Febbraio al Forum di Assago. La sequenza temporale dell’esordio dei sintomi e l’analisi sierologica depongono per contatto non autoctono ma derivante dalla Lombardia. Il contact racing nel quale vengono riportati nel dettaglio contatti, trasporti e soggiorni è stato immediatamente messo a disposizione del ministero della Salute, come da protocollo. Si conferma pertanto – conclude il Comune di Pomezia – che ad oggi non ci sono focolai nel territorio della Regione Lazio e non ci sono cittadini residenti a Roma positivi al covid-19″.

In particolare, l’Istituto Spallanzani ha confermato un nuovo paziente affetto dal Covid-19: si tratta di un poliziotto residente a Torvaianica, nel comune di Pomezia, e operativo presso la caserma di Spinaceto. Ma non solo, sono risultati positivi anche la moglie dell’agente, i due figli e la cognata dell’uomo (tutti ricoverati in assistenza domiciliare).

Intanto la Rai rende noto che è stato riscontrato un caso di positività al coronavirus tra i dipendenti dell’Azienda. Il dipendente, risultato positivo al primo tampone e attualmente ricoverato all’ospedale Spallanzani in buone condizioni, è stato in trasferta in zona gialla (in Veneto) e non ha avuto accesso ai presidi aziendali negli ultimi dieci giorni

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014