Corruzione a Ostia, in carcere due funzionari del Municipio X

Gualtieri, a Roma nessuno spazio per malaffare

La Polizia locale di Roma Capitale a Tor Bella Monaca per lo sgombero di alcuni alloggi occupati abusivamente (17 settembre 2021)

Due funzionari del X Municipio, a Ostia, sono finiti in carcere nell’ambito dell’indagine della Procura di Roma su episodi di corruzione che vede coinvolte complessivamente 12 persone tra cui anche imprenditori e liberi professionisti e riguarda pratiche edilizie. Nel corso delle perquisizioni svolte dagli agenti della polizia locale, coordinate dall’aggiunto Paolo Ielo, sono stati trovati 65 mila euro in contanti in casa di uno degli indagati.

Nove gli episodi, secondo quanto emerge dall’ordinanza del gip, che hanno “visto protagonisti i funzionari pubblici e di volta in volta i soggetti privati interessati alle varie pratiche edilizie in qualità di titolari degli immobili o di architetti/ingegneri progettisti, oltre ad altri due funzionari pubblici”. Tra i casi finiti sotto la lente degli inquirenti anche quello relativo “al fattivo interessamento degli indagati alla pratica riguardante lo stabilimento ‘Shilling’ di cui è concessionario Balini, dietro la promessa di un compenso il 29 novembre scorso e l’effettiva consegna il 5 gennaio scorso di una somma di denaro” prima da parte di un indagato “e poi da parte dello stesso Balini, somma in quest’ultimo caso di 5mila euro che in seguito, a causa dell’esito comunque negativo per Balini della conferenza di servizi, viene restituito, in attesa di un epilogo positivo della vicenda in futuro”.

L’indagine si basa anche su una serie di intercettazioni ambientali. In un incontro del 20 dicembre tra uno dei funzionari e un imprenditore quest’ultimo consegna “quello che definisce un ‘fiocco di prosciutto’ ma lasciando chiaramente intendere – scrive il gip – che si tratta soltanto di un anticipo”. “No guarda che questo è un fiocco di prosciutto… ma è un pezzettino solo eh!”. Per il gip si tratta “chiaramente di un compenso per la disponibilità mostrata dai due funzionari”.

“Grazie alla Procura e alle donne e gli uomini della Polizia Locale di Roma Capitale per l’operazione anticorruzione di oggi che ha portato all’arresto di 12 persone. Nessuno spazio per corruzione e malaffare nella nostra citta’”. Lo scrive in un tweet il sindaco di Roma Roberto Gualtieri.

© StudioColosseo s.r.l. - studiocolosseo@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna