Covid: Lazio, 1.339 casi e 27 morti

D'Amato, no assembramenti shopping o sarà terza ondata

Nel Lazio aumentano i nuovi positivi al coronavirus. “Oggi, su quasi 15mila tamponi, si registrano 1.339 casi”, rende noto l’assessore alla Sanita’ regionale, Alessio D’Amato. Ieri i nuovi positivi erano stati 1.194 su 16mila tamponi eseguiti. Scende, invece, il numero dei decessi: oggi sono 27 a fronte dei 41 di ieri. I guariti nelle ultime 24 ore sono 2.021.

“Per favore, evitate assembramenti altrimenti la terza ondata sara’ inevitabile. Lo shopping non deve vanificare gli sforzi fatti”. E’ l’appello che lancia ai cittadini l’assessore alla Sanita’ del Lazio, Alessio D’Amato. “Va mantenuta una linea di rigore”, aggiunge l’assessore fornendo i dati relativi all’epidemia delle ultime 24 ore.

Nella Asl Roma 1 sono 204 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Dieci casi sono ricoveri. Si registrano quattro decessi di 78, 85, 89 e 92 anni con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 345 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centocinquantatre sono i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano tre decessi di 69, 69 e 77 anni con patologie”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna