Covid: nel Lazio 1288 casi, domenica V-Day

nel Lazio sono disponibili 955 dosi, le altre vaccinazioni a Roma e nel Lazio dal 28/12

Salgono a quota 600 i nuovi casi a Roma mentre nella regione sfiorano la soglia di 1300.Su quasi 13 mila tamponi nel Lazio (+745 rispetto a lunedì) si registrano 1.288 casi positivi (+83), 56 i decessi (+14) e +1.775 i guariti.

“Diminuiscono i casi e le terapie intensive, aumentano i decessi e stabili i ricoveri – commenta l’assessore Alessio D’Amato – Il rapporto tra positivi e tamponi e’ a 9%”.

In particolare sono 661 i positivi registrati nella Capitale ieri mentre nelle province si contano 363 casi e tredici morti.Ed e’ conto alla rovescia per i V-day, il giorno di avvio della vaccinazione Covid in programma domenica.

I primi vaccinati allo Spallanzani di Roma saranno una giovane infermiera, un operatore socio sanitario (OSS), una ricercatrice e due medici. “Bene scelta dello Spallanzani sul primo vaccino a una donna infermiera – ha sottolineato l’assessore D’Amato – un gesto simbolico di attenzione a chi sta tutti i giorni in prima linea senza clamori al servizio dei cittadini. Rappresenta tutti gli operatori e le operatrici sanitarie’ A seguire ci saranno 50 medici e altrettanti infermieri delle Uscar del Lazio che poi vaccineranno il personale piu’ esposto al virus. In particolare le Unita’ Speciali di Continuita’ Assistenziale Regionale si occuperanno della vaccinazione nelle Rsa.

“Se tutto va secondo programma inizieremo le vaccinazioni nelle Rsa del Lazio la prossima settimana” ha spiegato il vice segretario nazionale della FIMMG, Pier Luigi Bartoletti, che sara’ tra i 50medici vaccinati domenica. E nel Lazio sono disponibili 955 dosi. Il 27 dicembre ad aprire al campagna vaccinale sara’ lo Spallanzani, le Asl e le Aziende ospedaliere partiranno nei due giorni a seguire: il 28 dicembre Asl di Rieti (40 dosi), Asl di Viterbo (40 dosi), Asl Roma 1 (80 dosi), Asl Roma 2 (80 dosi), Asl Roma 3 (50 dosi), Campus Bio-medico (20 dosi), Gemelli (50 dosi), Ospedale pediatrico bambino gesu’ (30 dosi), Tor vergata (30 dosi), Umberto i (50 dosi) e Sant’Andrea (20 dosi). il 29 dicembre all’Ifo (30 dosi), San Camillo (50 dosi), San Giovanni (40 dosi), Asl di Frosinone (40 dosi), Asl di Latina (40 dosi), Asl Roma 4 (40 dosi), Asl Roma 5 (40 dosi), Asl Roma 6 (40 dosi) e Ares 118 (15 dosi).

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna