Dal 18/2 riapre parte dell’ospedale S.Pietro dopo l’incendio

Regione, attivati 200 posti letto. Struttura tutta attiva da marzo

L’Ospedale San Pietro – Fatebenefratelli riaprirà parzialmente i propri reparti dal prossimo 18 febbraio.

Dopo l’incendio che aveva interessato la struttura a novembre scorso “saranno infatti riattivati circa 200 posti letto del Dipartimento materno-infantile, Dipartimento di Chirurgia e Dipartimento Medico. Si potranno eseguire ricoveri e interventi chirurgici di media complessità.

Rimangono in attesa di attivazione il Pronto Soccorso generale, il Pronto Soccorso ostetrico e tutte le terapie intensive (UTIC-UTIR-UTIN)”. Lo comunica in una nota l’Assessorato alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio. “Per giungere alla riattivazione della struttura – prosegue la nota – è stato necessario un enorme sforzo organizzativo che ha coinvolto tutto l’ospedale in stretta collaborazione con la Regione Lazio e la ASL Roma 1.

Un particolare ringraziamento all’A.O. San Camillo e dell’ A.O.U. Sant’Andrea per la collaborazione prestata. L’Ospedale sarà completamente attivo a partire dal mese di marzo”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna