15 Giugno 2021
Il meteo a Roma

D’Amato, nessuno stop vaccini a medici base

"Errore comunicazione, hanno avuto 97% degli ordinativi", ha spiegato l'assessore regionale alla Sanità

“Non è stata data alcuna disposizione circa una presunta sospensione di approvvigionamenti di vaccini ai medici di medicina generale. È stato un errore di comunicazione commesso da parte di un dirigente medico della Asl Roma 2 e ho immediatamente chiesto al Direttore generale, Giorgio Casati, di provvedere a una pronta rettifica. Auspico che ciò sia sufficiente a ristabilire la serenità circa il lavoro prezioso dei medici di medicina generale in questa campagna vaccinale. A oggi i medici di medicina generale hanno effettuato 191.785 somministrazioni a fronte di 197mila ordinativi, ovvero oltre il 97% degli ordini è stato evaso”. Lo dichiara l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Ieri la Federazione dei medici di famiglia della provincia di Roma aveva lanciato l’allarme sullo stop delle vaccinazioni a domicilio, per via di un presunto blocco nelle consegne delle dosi Pfizer, poi smentito dall’assessorato.

 

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014