De Vito, Raggi domani in aula per intervento su poteri Capitale

"La nostra città dovrà farsi trovare pronta per affrontare temi come Recovery Fund, Giubileo 2025, Expo 2030", ha detto il presidente dell'Assemblea capitolina

“Interverrà anche la sindaca Raggi domani in Assemblea capitolina quando, nell’ultima parte del Consiglio, l’Aula tratterà la mozione ex art. 58 sulla riforma dei poteri, delle risorse e delle funzioni di Roma Capitale”. È quanto dichiara in una nota il presidente dell’Assemblea capitolina, Marcello De Vito.

“Una mozione che ho fortemente voluto per sollecitare l’avvio di un percorso necessario su temi che la nostra città sarà chiamata ad affrontare a medio e lungo termine: Recovery Fund, Giubileo 2025, Expo 2030. Roma non potrà farsi trovare impreparata. È dunque necessario che la Capitale sia posta nelle condizioni di attuare politiche in grado di renderla competitiva a livello internazionale favorendo investimenti per la realizzazione di una città capace di offrire servizi, infrastrutture, semplificazione amministrativa e sviluppo di nuove imprese” prosegue il presidente.

La proposta della sindaca Raggi di aprire un tavolo strategico sulla riforma dei poteri e delle risorse di Roma rappresenta dunque una sfida importante che la nostra Capitale dovrà condividere con tutte le forze sociali e politiche della città, che ringrazio fin da adesso. Saranno infatti gli spunti e le riflessioni di un lavoro in sinergia ad individuare strategie e linee d’azione capaci di garantire alla nostra città un’importante ripartenza, permettendole in questo modo di porsi al livello delle altre Capitali” conclude De Vito

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna