Diciotti: atti Conte-Di Maio a giudici di Catania

In corso l'esame da parte della Giunta delle immunità per decidere sull'autorizzazione a procedere nei confronti di Salvini. Gasparri dice no

La nave Diciotti
La nave Diciotti

Il presidente della Giunta per le immunità del Senato Maurizio Gasparri, nella sua veste di relatore, ha proposto di non concedere l’autorizzazione a procedere nei confronti del ministro dell’Interno Matteo Salvini sul caso della Diciotti.

Gasparri, accogliendo una richiesta del senatore Grasso, invierà alla procura di Catania gli atti firmati dal premier Conte e dai ministri Di Maio e Toninelli che sono stati allegati alla memoria difensiva di Salvini. L’invio non dovrebbe modificare i tempi dell’esame della Giunta per le immunità che è in corso. Secondo Gasparri infatti, “la procura può fare quello che vuole, noi decideremo entro i termini che la legge costituzionale del 1989 prevede”.

Intanto, sembra non essere compatta la posizione del M5s sull’autorizzazione a procedere, anche se il senatore Giarrusso assicura: “Non verremo mai meno ai nostri ideali”.

 

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna