Domani sciopero trasporti, Garante chiede rinvio

Ma dal sindacato Cub nessuna disponibilità alla revoca

(immagine di repertorio)

Domani sciopero nazionale generale dei trasporti di 24 ore proclamato da Cub. A Roma l’agitazione interesserà bus, tram, metropolitane, ferrovie Roma-Lido, Roma-Civitacatellana-Viterbo e Termini-Centocelle. Il servizio sara’ comunque regolare fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20 durante le due fasce di garanzia

Il Garante per gli scioperi ha scritto al sindacato, chiedendo di rinviare la protesta, visto il momento difficile: il rischio è che nei pochi mezzi circolanti si creino assembramenti, scrive oggi il dorso locale del Corriere. Ma dal Cub non c’è stata disponibilità a revocare lo sciopero.

Le motivazione dell’astensione riguardano: “investimenti pubblici e questione ecologica, orario di lavoro, sicurezza, lavoro nero, smartworking e precarietà”.

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna