Domenica ecologica, stop alle auto e musei gratis

Molte le iniziative. E arriva l’albero di Natale griffato Netflix

Via dei Fori e piazza Venezia vista da Palazzo Venezia (Foto Omniroma)

Seconda domenica ecologica accompagnata, domani, da un ricco programma culturale.

Nelle fasce orarie 7.30-12.30 e 16.30-20.30 (in serata forse anticipato per facilitare gli spostamenti legati alla partita ) è previsto il divieto totale della circolazione ai veicoli dotati di motore endotermico all’interno della fascia verde.

La limitazione comprende anche gli autoveicoli ad accensione spontanea (diesel) euro 6. In occasione del blocco del traffico è previsto il potenziamento del trasporto pubblico, con un incremento delle corse di bus, tram e taxi.

Come ogni prima domenica del mese, scrive il Corriere della Sera di Roma, sarà possibile entrare gratuitamente in tutti i musei statali e, per i residenti, anche in quelli civici (in questi ultimi stasera andrà in scena anche la decima edizione di Musei in musica, aperti dalle 20 alle 2, che vedrà la partecipazione di 140 artisti con 100 performance).

Gratis inoltre il percorso di visita nell’area dei Fori Imperiali dalle ore 8.30 alle 16.30, con l’ultimo ingresso alle 15.30. L’apertura straordinaria prevede l’ingresso in prossimità della Colonna di Traiano e, dopo il percorso con passerella attraverso i Fori di Traiano e di Cesare, la prosecuzione attraverso il breve camminamento nel Foro di Nerva, che permette di accedere al Foro Romano mediante la passerella realizzata presso la Curia dalla Soprintendenza di Stato.

E domani farà il suo ingresso in città anche il nuovo albero di Natale sponsorizzato da Netflix e al centro di un video, dal titolo «Spelacchio is back» già diventato virale con oltre 300 mila visualizzazioni e migliaia di like. Un minuto e 50 secondi per raccontare come l’albero, da simbolo del degrado, è diventato una star, anche Oltreoceano, dov’è chiamato Spelaccio.

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna