18 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Doppia mascherina a scuola: nuove regole contro varianti che spaventano

È la direttiva dell'Associazione dei presidi. Studi Usa confermano, due mascherine meglio di una contro il Covid

Doppia mascherina da indossare durante le lezioni. È questa la direttiva che l’Associazione dei presidi ha inviato a tutti i dirigenti scolastici, per fronteggiare i contagi legati alle nuove varianti Covid. Tra queste, quella inglese, per ora desta maggiore preoccupazione nel nostro Paese, vista l’elevata contagiosità.

L’indicazione dei presidi, valida sia per gli studenti sia per i docenti, sembra ora confermata da alcuni studi Usa – dove l’abitudine è già diffusa (anche il presidente Joe Biden in campagna elettorale ha indossato una doppia protezione).

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie americani (Cdc) hanno riportato i risultati di un esperimento di laboratorio in cui sono state distanziate di circa due metri due teste artificiali, verificando quante particelle delle dimensioni del Coronavirus emesse da una sono state inalate dall’altra. I ricercatori hanno scoperto che indossare una maschera – chirurgica o di stoffa – blocca circa il 40% delle particelle dirette alla testa inalante. Con una mascherina di stoffa sopra una chirurgica, la percentuale sale all’80%. Quando entrambe le teste indossano doppia mascherina, si raggiunge il 95%.

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014