Elezioni: affluenza record nel municipio II, oltre il 60%

Tiene l'affluenza nella Capitale, attestandosi alle 19 a oltre il 54%. A trainare il dato con i votanti quasi a quota 60% sono stati gli elettori delle zone centrali della Capitale, quelle più o meno corrispondenti al collegio del Senato dove si sfidano Carlo Calenda ed Emma Bonino

Tiene l’affluenza nella Capitale, attestandosi alle 19 a oltre il 54%. A trainare il dato con i votanti quasi a quota 60% sono stati gli elettori delle zone centrali della Capitale, quelle più o meno corrispondenti al collegio del Senato dove si sfidano Carlo Calenda ed Emma Bonino.

Affluenza al 58,63%, secondo quanto riportato sul sito di Roma Capitale, nel I municipio, in pratica il centro storico, più altri quartieri come Trionfale, Della Vittoria e parte del quartiere Ostiense. Ma è record nel Municipio II con i quartieri Parioli, Flaminio, Salario, Trieste, Nomentano, Tiburtino e Pinciano dove l’affluenza si attesta al 60,26%. Affluenza alta al 59,32% anche nel Municipio VIII (Ostiense, Caffarella) e nel Municipio XII dove tra l’altro si trova la ex mega-discarica di Malagrotta con il 57,59%. La periferia storica, quella di Tor Bella Monaca, ha risposto con meno entusiasmo alla chiamata elettorale. Va infatti al Municipio VI la maglia nera per l’affluenza ferma al 46,76%. Sotto la media anche il Municipio X di Ostia dove i votanti sono stati il 50,94%.

Nel Lazio il dato è del 53,18% rispetto al 55,47% del 2018. A Frosinone il dato è del 53,02% rispetto al precedente 57,84%. A Viterbo 55,90% rispetto al 60%. A Latina l’affluenza è stata del 53,64% rispetto al 56,36%. A Rieti, in controtendenza, l’affluenza aumenta: 54,29% rispetto al 53,71%.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna