Elezioni: Raggi, “liste alla luce del sole, basta con le alleanze di comodo”

"Il Movimento non è tram per portare in Parlamento amici degli amici", scrive in un post su Facebook l'ex sindaca di Roma

“Dovremmo finalmente riaprire un dibattito interno, coinvolgere gli attivisti e non ‘pianificare’ tutto a tavolino nelle stanze del ‘palazzo’. Le liste si fanno alla luce del sole e devono essere aperte a tutti. Il MoVimento non può diventare un tram per portare in Parlamento gli ‘amici degli amici'”. Lo scrive Virginia Raggi in un post su Facebook.

“Adesso, si abbia il coraggio di chiudere anche con le pseudo alleanze di comodo in quei Comuni o in quelle Regioni laddove è evidente anche alla luce dei programmi che non c’è conciliabilità”, sottolinea nel post l’ex sindaca di Roma che aggiunge: “Finalmente Conte e i big del MoVimento 5 Stelle hanno capito che non c’è speranza con il Pd”.

“Si prenda il caso – aggiunge – di un tema come quello della transizione ecologica e dell’inceneritore, che a livello nazionale ha scosso l’anima ecologista del MoVimento 5 Stelle mentre in Regione Lazio pare non riuscire a smuovere neanche una foglia. Altrimenti ci troviamo di fronte alle solite chiacchiere elettorali”.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna