20 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Eur, quel problema di cura del verde nel quartiere dei congressi di Roma

Le immagini di Radiocolonna mostrano il degrado nella zona degli uffici della Capitale

Da un lato c’è il Museo della Civiltà Romana, dall’altro il Museo dell’Alto Medioevo e il Museo delle Civiltà, celebre per la conservazione di manufatti di epoca preistorica. Nel mezzo, ci sono la sede della SIAE, il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, la Nuvola di Fuksas e un lussuoso hotel a quattro stelle. Stiamo in Via della Civiltà Romana, nel cuore dell’Eur a due passi dall’Obelisco di Marconi. Sono giorni di grande caos in questa via lunga e silenziosa che si inerpica sul lato sinistro della Cristoforo Colombo. Nella Nuvola, infatti, la presenza dell’hub vaccinale fa accorrere migliaia di romani che attendono la somministrazione della dose anti covid. Assieme a loro, parenti, amici e accompagnatori. Ma oltre alla calca della Nuvola, c’è un altro aspetto che risalta agli occhi. Come ha potuto registrare Radiocolonna, nell’elegante giardino che percorre gran parte della via, il verde pubblico ha iniziato a crescere in maniera incontrollata.

Non siamo ai livelli dei tanti parchi di Roma che diventano giungle inaccessibili all’avvicinarsi della stagione estiva, ma fa impressione che l’incuria del verde sia andata a insediare una delle zone più rappresentativa della Capitale, sede di aziende, musei, banche e centri congressuali.

Quell’erba che in un contesto normale sarebbe tagliata con precisione e puntualità, visto il biglietto da visita rappresentato da quel punto cittadino, a Roma diventa un parchetto qualunque della periferia, lasciato al proprio destino. E anche il degrado del parco della periferia, non dovrebbe essere la normalità:

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014