Europei: governo Gb a tifosi, “Non andate a Roma”

Regione Lazio a tifosi Gb, c'è ordinanza quarantena

Il governo britannico ha chiesto ai tifosi inglesi di non andare a Roma, dove l’Inghilterra disputera’ i quarti di finale di Euro 2020 contro l’Ucraina. Per chi arriva in Italia dal Regno Unito sono previsti cinque giorni di quarantena.

Parlando a Sky News, la sottosegretaria al Commercio, Anne-Marie Trevelyan ha invitato i tifosi inglesi a “guardare la partita a casa e a tifare a piu’ non posso” per la nazionale.

“Ricordiamo ai tifosi provenienti dall’estero per la partita del 3 luglio a Roma, Inghilterra – Ucraina, che e’ in vigore l’ordinanza di quarantena di 5 giorni per tutti coloro che provengono dalla Gran Bretagna per motivi di contrasto alla pandemia e alla variante Delta”. Lo scrive la Regione Lazio su twitter, in lingua inglese, rivolgendosi ai sostenitori britannici in procinto di partire per Roma dove l’Inghilterra giochera’ sabato il suo quarto di finale.

Al momento sarebbero stati venduti per Inghilterra-Ucraina circa 8000mila biglietti. Duemila sono stati acquistati presumibilmente da tifosi inglesi e non e’ noto se siano residenti in Italia, provenienti direttamente dal Regno Unito. Potrebbero essere anche stati acquistati pero’ da italiani.

Altri 2000 sono stati messi a disposizione della Federcalcio Inglese e 2000 ancora per quella Ucraina. La capienza dello stadio Olimpico, sulla base delle disposizioni vigenti, e’ di 15mila 948 posti.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna