Ferragosto: a Civitavecchia due arresti e due denunce durante i controlli

L'intensificazione dei controlli in occasione della festività estiva ha portato i suoi risultati

È di due arresti e due denunce il bilancio reso noto dai carabinieri di Civitavecchia durante i controlli svolti nel corso del fine settimana di Ferragosto. In particolare un 24enne è stato arrestato per lesioni personali, violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale oltre che per guida in stato d’ebrezza alcolica. Sottoposto a controllo a bordo dell’autovettura di sua proprietà in evidente stato d’ebbrezza alcolica, il giovane ha dato in escandescenze scagliandosi contro i militari, opponendo resistenza e procurandogli lievi lesioni prima di essere bloccato. L’arrestato è stato successivamente condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari. Un 54enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente poiché nel corso di una perquisizione è stato trovato in possesso di 1 chilo di marijuana e di 7 piante della stessa sostanza. L’arrestato è stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

I carabinieri della stazione di Torrimpietra e quelli della Stazione di Santa Severa hanno denunciato un 45enne bulgaro e un 34enne italiano, perché sorpresi alla guida delle rispettive autovetture in evidente stato d’ebbrezza alcolica, come confermato da accertamento tecnico effettuato con apparato etilometro. I carabinieri della stazione di Passoscuro hanno segnalato alla Prefettura di Roma, un 19enne trovato in possesso di 1 g di hashish. I carabinieri della sezione Navale – Motovedetta hanno elevato due contravvenzioni amministrative, a carico di due conducenti di natanti, poiché sprovvisti di certificazioni per la navigazione, per un importo totale di 2mila euro.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna