Fiumicino, arrivati 10 siriani con corridoi umanitari

Provengono dal campo di Tel Abbas in Libano, faranno richiesta d'asilo. Dal febbraio 2016 in Italia sono arrivati così 1.500 profughi

Foto di Comunità S.Egidio (30 novembre 2018)

Dieci profughi siriani sono arrivati questa mattina all’aeroporto di Fiumicino grazie ai corridoi umanitari promossi e gestiti dalla Federazione delle chiese evangeliche in Italia, dalla Comunità di Sant’Egidio e dalla Tavola valdese, d’intesa con Viminale e Farnesina.

I profughi, tra i quali cinque minorenni, sono sbarcati con un volo di linea da Beirut: dopo le procedure di rito, saranno ospitati a Torino dalla Diaconia Valdese mentre uno sarà preso in carico dalla Comunità di Sant’Egidio.

Si tratta di un unico nucleo familiare proveniente dal campo profughi di Tel Abbas in Libano, segnalato come casi vulnerabili dall’associazione ‘Operazione Colomba’, che lavora nel campo. I profughi presenteranno regolare richiesta d’asilo.

Il prossimo corridoio umanitario è in programma a fine mese, con l’arrivo di altre famiglie provenienti dai campi profughi libanesi.

In totale, dal febbraio 2016, sono più di 1.500 le persone arrivate in Italia, 2.200 in Europa con i corridoi umanitari.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna