Flash mob di Fd’I e Lega in Campidoglio contro rimozione cartelli Pro vita

I manifestanti hanno parlato di "grave censura da parte del sindaco di Roma, Roberto Gualtieri" e hanno gridato: "Libertà, libertà".

Flash mob, organizzato da esponenti di Fratelli d'Italia e della Lega, per protestare contro la decisione della giunta capitolina di rimuovere i cartelloni dell'associazione Pro vita

Un flash mob, organizzato da esponenti di Fratelli d’Italia e della Lega, per protestare contro la decisione della giunta capitolina di rimuovere i cartelloni dell’associazione Pro vita, si è svolto stamattina in piazza del Campidoglio. Alcune decine di militanti ed eletti, sia negli enti locali che al parlamento, hanno esposto più copie del manifesto il quale nell’immagine riproduce un feto e nel testo recita: “Più potere alle donne? Facciamole nascere”.

I manifestanti hanno parlato di “grave censura da parte del sindaco di Roma, Roberto Gualtieri” e hanno gridato: “Libertà, libertà”.

Tra i presenti i consiglieri capitolini di Fd’I, Andrea De Priamo, Lavinia Mennuni, Giovanni Quarzo, Rachele Mussolini e Francesca Barbato, la consigliera regionale di Fd’I, Chiara Colosimo e la consigliera regionale della Lega, Laura Corrotti.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna