Formia, ragazzo ucciso in rissa: fermato un minorenne

Sospettato di omicidio. Si cercano altri partecipanti

Il luogo dell'accoltellamento a Formia

È stato fermato dalla polizia un minorenne sospettato di aver accoltellato a morte un 17enne ieri sera durante una rissa a Formia, in provincia di Latina. Gli investigatori stanno sottoponendo a fermo di indiziato di delitto il ragazzo della provincia di Caserta. La polizia è al lavoro per identificare gli altri partecipanti alla rissa. Sarebbero circa dieci i giovani coinvolti.

A quanto ricostruito finora dalla polizia, la rissa è nata fra un gruppo di ragazzi del posto e un altro della provincia di Caserta. A un certo punto sarebbero spuntati i coltelli. Oltre alla vittima, un 17enne di Formia, è rimasto ferito un altro minorenne che è ricoverato in ospedale ma non in pericolo di vita. Fermato un minorenne. Le macchie di sangue lasciate sul marciapiede, al fianco della panchina attorno alla quale è scoppiato il parapiglia, danno la misura della gravità di quanto accaduto. Il ragazzo ferito è morto poco dopo in ospedale.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna