Francia: Amazon accetta di rinviare il “Black Friday”

Aderendo alla richiesta del governo francese per favorire i commercianti che riapriranno il 1 dicembre. Da parte sua Carrefour quest’anno non parteciperà

Il presidente francese Emmanuel Macron ha annunciato un coprifuoco di quattro settimane a partire dalla mezzanotte di sabato a Parigi e nella regione dell'Ile-de-France, a Grenoble, Lione, Marsiglia, Aix-en-Provence, Rouen Saint Etienne e Tolosa. L'annuncio è giunto durante un'intervista rilasciata alle emittenti "France 2" e "Tf1". Il coprifuoco scatterà alle 21:00 e resterà in vigore fino alle 6:00 del mattino. Nella lotta contro il coronavirus "non abbiamo perso il controllo" ma la situazione è "preoccupante", ha affermato il capo dello Stato, spiegando che il Paese è in quella che "spesso viene chiamata la seconda ondata". I ristoranti, i bar e i teatri dovranno chiudere alle 21:00. "Il nostro obiettivo deve essere quello di ridurre i contatti privati, che sono i contatti più pericolosi", quando "c'è un po' di rilassamento", ha detto il capo dello Stato. Inizialmente previsto per quattro settimane a partire da sabato a mezzanotte, il coprifuoco potrebbe essere esteso fino ad arrivare a sei settimane. Macron ha poi annunciato che il primo ministro Jean Castex terrà domani una conferenza stampa per illustrare i dettagli delle misure. È stata prevista una multa di 135 euro in caso di violazione del coprifuoco che entrerà in vigore a Parigi e in altre otto metropoli francesi a partire da sabato a mezzanotte per quattro settimane. "Non ci saranno restrizioni nei trasporti", ha detto Macron, spiegando che le persone potranno partire per le festività di Ognissanti. "Non abbiamo deciso di ridurre gli spostamenti tra le regioni", ha detto Macron, aggiungendo poi che durante il coprifuoco i trasporti pubblici continueranno funzionare. Il governo francese ha ripristinato lo stato di emergenza sanitaria su tutto il territorio nazionale a partire dalla mezzanotte di sabato 17 ottobre in risposta all'aumento dei casi di contagio da Covid-19. "la pandemia di Covid-19 rappresenta una catastrofe sanitaria che mette in pericolo, a causa della sua natura e della sua gravità, la salute della popolazione", si legge in una nota diffusa al termine del Consiglio dei ministri che si è tenuto oggi. Questa situazione "giustifica il fatto che venga dichiarato lo stato di emergenza sanitaria, affinché essere prese le misure strettamente proporzionate ai rischi sanitari incorsi e appropriati alle circostanze dei tempi e dei luoghi possano", recita la nota.

Amazon ha deciso di accettare la proposta del governo francese rinviando il “Black Friday” di una settimana, al 4 dicembre. L’annuncio è arrivato da Fréderic Duval, direttore generale di Amazon Francia, che è intervenuto ai microfoni dell’emittente televisiva “Tf1” nella serata di ieri, 19 novembre.

“Oggi, come altri grandi distributori francesi e tenendo conto della raccomandazione del governo abbiamo deciso di rinviare il “Black Friday” se questo consentirà ai commercianti di riaprire prima del primo dicembre”, ha confermato il gruppo qualche minuto dopo le dichiarazioni del dirigente.

Il gruppo francese Carrefour, specializzato nella grande distribuzione, ha deciso di non partecipare al Black Friday che si terrà il 27 novembre, rispondendo così a una richiesta del ministero dell’Economia di Parigi.

“C’è stato uno scambio telefonico tra Alexandre Bompard (amministratore delegato di Carrefour) e Bruno Le Maire (ministro dell’Economia) per favorire l’apertura dei piccoli commercianti”, ha fatto sapere un portavoce del ministero. Le Maire si è pronunciato il 18 novembre a favore di un rinvio dell’iniziativa facendo appello al “senso di responsabilità” dei distributori.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna