G20: Confcommercio Roma, “disagi di questi giorni compensati da vetrina per città”

La maggiore preoccupazione è per i cortei

“Certamente sì, ci sarà qualche chiusura di esercizi commerciali, soprattutto in via Nazionale. Da quello che mi risulta alcuni esercizi decideranno di chiudere domani per mancanza di ‘traffico’. Questo forse farà perdere un po’ di clientela nei prossimi due giorni ma crediamo che questo disagio dovuto” alla viabilità interrotta per il G20 “sarà compensato dalla grande immagine internazionale che avrà Roma, anche per attrarre i nuovi grandi eventi. Più preoccupazione c’è per le manifestazioni. Quello che speriamo è che domani non ci siamo problematiche per i cortei previsti. Noi abbiamo mandato un messaggio di buon lavoro alle forze dell’ordine augurandoci che non ci siano facinorosi che prendano la ‘mano’ dei cortei. Più preoccupazione”.

Lo ha detto all’ANSA, Romolo Guasco, direttore di Confcommercio Roma, in merito agli eventuali disagi che potrebbero avere gli esercizi commerciali per il G20.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna