G20 Roma, tra i leader della Terra in foto anche i medici dello Spallanzani

E Vaia si fa un selfie con Biden. D'Amato, orgoglio per noi

Doppia foto di famiglia per il Summit G20 di Roma: dopo la fotografia “tradizionale” dei leader, sul palco sono saliti medici e operatori sanitari, in camice bianco o divisa da soccorritori. Il loro arrivo è stato salutato dall’applauso del membri del G20, prima dello scatto insieme. Si tratta in particolare di una delegazione di medici e infermieri dell’ospedale Spallanzani e del presidio Croce Rossa Vaccini di Fiumicino impegnati nel contrasto alla pandemia da Covid 19.

“Per me e’ stata una grande emozione e un grande onore essere stato scelto, assieme a una delegazione dei medici, infermieri e ricercatori dello Spallanzani, nella foto scattata alla Nuvola dell’Eur tra i grandi della Terra”. A sottolinearlo il direttore dello Spallanzani di Roma, Francesco Vaia. “Noi rappresentiamo la via italiana dell’ottimismo razionale e della gradualita’ che si e’ dimostrata la strategia giusta ed efficace e che sta sconfiggendo definitivamente la pandemia” ha aggiunto Vaia che per l’occasione si è scattato anche un selfie con il presidente Usa Biden.

“Sono orgoglioso che nella foto del G20 sono presenti, in rappresentanza di tutti gli operatori sanitari e del soccorso, i nostri professionisti dell’Istituto Spallanzani. Un segnale importante per tutto il lavoro svolto e ancora da svolgere nel contrasto alla pandemia, in un luogo che e’ stato simbolo della campagna di vaccinazione. Roma e’ una delle Capitali del G20 con la piu’ alta copertura vaccinale”. Lo dichiara l’Assessore alla Sanita’ della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna