Giallo a Formello, trovato cadavere di 33enne su fondo piscina

nessun segno violenza, ipotesi malore. Si farà autopsia

Il cadavere di un 33enne somalo e’ stato rinvenuto ieri alle 16.30 sul fondo della piscina di una onlus in via del Frantoio, in zona Formello, vicino Roma. A dare l’allarme un dirigente della struttura che, dopo essersi accorto dell’uomo in acqua, lo ha recuperato nel tentativo di soccorrerlo.

Il 33enne era pero’ gia’ deceduto. Sul posto, oltre ai sanitari del 118, i militari della locale stazione e del Nucleo Radiomobile Cassia impegnati nelle indagini. Da un primo esame effettuato sul cadavere, ora a disposizione dell’autorita’ giudiziaria, non sembrerebbero esserci segni di violenza. Per chiarire ogni dubbio e’ stata disposta l’autopsia al Policlinico Agostino Gemelli di Roma.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna