Green pass: assalto a pronto soccorso Umberto I di Roma, 4 feriti

D'amato, 30 manifestanti hanno sfondato ingresso.

Una trentina di manifestanti ha assaltato nella notte il pronto soccorso del Policlinico Umberto I di Roma dove era stato ricoverato uno dei partecipanti alla protesta contro il green pass, sfondando la porta di ingresso.

“La situazione e’ tornata alla normalita’ dopo alcune ore con l’intervento delle forze di polizia – spiega l’assessore alla Sanita’ Alessio D’Amato, sul posto per un sopralluogo – Ci sono 4 feriti, due tra le forze dell’ordine e due operatori sanitari. E’ un fatto gravissimo quello che e’ accaduto. Non e’ tollerabile che vengano aggrediti degli operatori sanitari – aggiunge -. Bisogna fermare il clima d’odio, questa escalation di violenza”.

La persona in stato di fermo domani sarà processata per direttissima. Durante il triage, l’uomo ha insultato e aggredito, non solo verbalmente alcuni operatori sanitari e il personale di vigilanza. Contemporaneamente all’esterno del Pronto Soccorso si erano radunati almeno 30/40 manifestanti violenti che hanno preso di mira con urla e slogan gli operatori sanitari.

“Esprimo vicinanza e solidarieta’ agli operatori sanitari del Policlinico, alle forze dell’ordine e a coloro che sono stati colpiti e feriti in questo attacco”. Cosi’ il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, commentando l’assalto al pronto soccorso dell’ospedale romano Umberto I compiuto da alcuni facinorosi probabilmente legati alla manifestazione no vax di ieri. Zingaretti ha detto che bisogna “condannare questi atti di violenza folli che nulla devono avere che fare con il pluralismo delle idee. Anzi, sono esattamente l’opposto. Violenza, sopraffazione e squadrismo non vanno solo condannati ma anche isolati e sconfitti. Vicinanza, dunque, agli operatori che stanno facendo il loro lavoro, il mio messaggio e’ che ‘siamo tutti con voi e non vi lasceremo mai soli”, ha concluso Zingaretti.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna