Green pass: domani Ugl in piazza a Roma, “stop aggressioni a sindacati”

Alle 10 a piazza SS Apostoli

Domani l’Ugl domani scendera’ in piazza “per riaffermare la netta condanna contro la violenza e contro tutti gli attacchi a danno dei movimenti sindacali: dall’irruzione nella sede della Cgil di Roma alle aggressioni e atti di vandalismo alle sedi territoriali dell’Ugl di Bologna, Firenze, Genova, Milano, Torino e Monza”.

“La difesa della democrazia e della liberta’ non ha colore politico – le parole del segretario generale, Paolo Capone -, pertanto non puo’ essere strumentalizzata a fini elettorali o di parte. Il ruolo dei corpi intermedi appare piu’ che mai essenziale per ribaltare la falsa narrazione delle frange estremiste e salvaguardare le legittime rivendicazioni di tutti i lavoratori”.

La manifestazione e’ in programma domani alle 10 a piazza SS Apostoli, a Roma. Sara’ anche l’occasione per ribadire il dissenso alla “destrutturazione della contrattazione collettiva messa in atto da ITA e che rappresenta un pericoloso precedente per tutto il mondo del lavoro”.

“Il CCNL – conclude Capone – e’ un limite invalicabile a garanzia dei diritti e della dignita’ dei lavoratori, pertanto ribadiremo la nostra indisponibilita’ a indietreggiare sul fronte delle tutele”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna