Il Colosseo si tinge di rosso per i martiri cristiani

L’evento é stato organizzato dalla fondazione pontificia "Aiuto alla Chiesa che soffre - ACS" sui temi della libertà religiosa e della persecuzione dei cristiani

Evento ‘Martiri cristiani. Il Colosseo si tinge del loro sangue’ organizzato dalla fondazione pontificia “Aiuto alla Chiesa che soffre – ACS” sui temi della libertà religiosa e della persecuzione dei cristiani. Ieri sera l’Anfiteatro Flavio si é illuminato di rosso appunto in occasione di questa iniziativa che coinvolge anche la Cattedrale maronita di Sant’Elia ad Aleppo in Siria e la Chiesa di San Paolo a Mosul in Iraq.

Alla manifestazione sono interventi il segretario di stato del Vaticano il cardinale Pietro Parolin, il segretario generale della Conferenza Episcopale italiana monsignor Nunzio Galantino e il presidente del parlamento europeo Antonio Tajani. Nel corso della serata si susseguono le testimonianze di Ashiq Masih e Eisham Ashiq, marito e una delle figlie di Asia Bibi, la donna cattolica pachistana su cui grava una condanna a morte, e il racconto di Rebecca Bitrus, cristiana nigeriana rapita dalla setta islamista Boko Haram.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna