Incendi: circa 200 tra Roma e Provincia, allerta alta – VIDEO

Oltre 200 gli interventi dei vigili del fuoco. Messo in sicurezza rogo ad Ostia. Gualtieri, monitoriamo situazione difficile, ancora focolai ma grande impegno

photo credit: Circolo Legambiente Agro Romano Meridionale

Continua a bruciare la Capitale. Sono infatti oltre 200 gli interventi dei vigili del fuoco tra Roma e Provincia a causa degli incendi che si stanno propagando nella vegetazione.

Diverse le cause dei roghi: siccita’, temperature altissime – ieri nella Capitale si sono toccati i 40 gradi – e forte vento.

Impegnati, per far fronte all’emergenza, circa 350 uomini dei vigili del fuoco in azione su piu’ fronti. L’allerta, viene riferito, resta alta.

Intanto è stato messo in sicurezza nel cuore della notte l’incendio di vaste dimensioni, circa venti ettari, scoppiato poco prima delle 20 di ieri a Ostia e che ha colpito un’area di vegetazione vicino via dell’Idroscalo e la Tor San Michele, tenendo in apprensione i residenti della zona e visibile da lontano, sia dal Lido che da Fiumicino. A bruciare anche cumuli di rifiuti, pneumatici, plastica, che si trovavano nell’area. Per diverse ore sono stati impegnati squadre e mezzi di vigili del fuoco, giunti anche dall’aeroporto e da Napoli, e pick up e moduli di varie associazioni di protezione civile, anche da Fiumicino, che hanno domato fiamme molto alte, alimentate dal vento, ed evitato che il rogo si avvicinasse pericolosamente a capannoni con barche in resina, magazzini, ecc, verso Fiumara Grande. L’ emergenza e’ stata chiusa intorno alle 2 ma ancora sotto osservazione eventuali focolai fino all’alba. Preservata e non coinvolta dal rogo la non lontana area protetta del Centro Habitat Mediterraneo della LIPU.

“Stiamo monitorando costantemente la situazione e ringrazio i vigili del fuoco e la protezione civile. Stamattina ci sono ancora diversi focolai nelle zone in cui ieri si sono sviluppati gli incendi. A partire da Laurentina, Tor Pagnotta, Cellulosa, Casalotti e Tor di Quinto. Tutti sono attualmente sotto controllo ma bisognerà monitorarne l’evoluzione in giornata”. Lo ha detto il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, a margine della presentazione in Campidoglio del progetto Caput Mundi interpellato riguardo all’emergenza incendi. “Le temperature, il vento non aiutano ma comunque c’è un dispiegamento molto significativo di vigili del fuoco, più di 300, hanno canadair ed elicotteri e ci sono più di 200 volontari della protezione civile. L’impegno è massimo, la situazione è difficile anche a causa delle temperature così alte e tutti stanno lavorando per affrontare l’emergenza”

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna