Incendi: notte di fuoco tra tra Cinecittà e Centocelle, decine di cassonetti in fiamme

Un fenomeno difficilmente riconducibile al caldo o alla disattenzione, ma più probabilmente alla volontà di incendiare i grossi cumuli di rifiuti accumulati da giorni nei cassonetti

Notte di fuoco nel quadrante est di Roma. Le fiamme non sono divampate in aree verdi o sterpaglie come sta accadendo in questi giorni favorite della calura estiva, a causa di qualche disattenzione o di atti delinquenziali, ma hanno divorato decine di cassonetti dei rifiuti.

I quartieri in cui le fiamme sono state più frequenti sono quelli di Centocelle e Cinecittà, in molte delle strade comprese tra la Casilina e la Prenestina; in particolare in via Palmiro Togliatti, via Olevano Romano, via Alatri, largo della Primavera, via Bellegra. Sono decine gli interventi dei pompieri, tra l’1 e le 4 del mattino, che hanno dovuto domare roghi di tre o quattro cassonetti per volta.

Un fenomeno difficilmente riconducibile al caldo o alla disattenzione, ma più probabilmente alla volontà di incendiare i grossi cumuli di rifiuti accumulati da giorni nei cassonetti. Sui roghi indagano gli agenti della questura di Roma.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna