Incendio Castel Fusano: Procura indaga per ipotesi dolosa

Su rogo Centocelle sentito come testimone attore Barbareschi

La pineta di Castel Fusano in fiamme

Una indagine per incendio doloso e’ stato aperto dalla Procura di Roma in relazione al rogo avvenuto venerdi’ nella pineta di Castel Fusano, quadrante sud della Capitale.

La fattispecie scelta dai magistrati di piazzale Clodio consente di effettuare una serie di accertamenti per verificare la natura dell’incendio. All’attenzione dei magistrati anche una informativa dei carabinieri della Forestale di Ostia. Sui vari incendi che hanno interessato Roma nelle ultime settimane i pm hanno aperto singoli procedimenti. In base a quanto si apprende sono state disposte anche verifiche su celle telefoniche per individuare eventuali collegamenti tra i vari episodi. Sempre nell’ambito dell’attivita’ istruttoria e’ stato ascoltato nei giorni scorsi, come persona informata sui fatti, l’attore Luca Barbareschi. L’artista in una intervista aveva affermato di avere visto due piromani sulla Casilina, area interessata da un incendio nelle scorse settimane in particolare il parco di Centocelle.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna