Inchiesta nomine: incarico a fratello, condannato Marra

Si tratta della stessa vicenda che ha riguardato la sindaca Virginia Raggi, assolta nel novembre scorso dall'accusa di falso.

Condannato a 1 anno e 4 mesi di carcere Raffaele Marra, ex capo del personale del Comune di Roma, per l’accusa di abuso di ufficio in relazione alla nomina del fratello Renato a responsabile del dipartimento Turismo del Campidoglio.

Si tratta della stessa vicenda che ha riguardato la sindaca Virginia Raggi, assolta nel novembre scorso dall’accusa di falso.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna