Influenza: Lazio, da pediatri somministrate già 70mila dosi

Un vero e proprio record nella campagna regionale di vaccinazione antinfluenzale

(immagine di repertorio)

Ad oggi sono gia’ oltre 70 mila le dosi di vaccino antinfluenzale somministrate nel Lazio dai pediatri di libera scelta (PLS) a fronte delle sole 9.197 dosi dello scorso anno in tutta la campagna vaccinale. I pediatri che stanno vaccinando gli under 18 sono passati dai 149 dello scorso anno ai 388 di quest’anno. “Si profila un vero e proprio record nella campagna regionale complessiva di vaccinazione antinfluenzale che per la prima volta nella storia potra’ raggiungere, se prosegue questo trend, i due milioni di cittadini vaccinati.

Su vaccino antinfluenzale pediatrico si registra un +700% vaccinati e sono raddoppiati i pediatri che li eseguono -si legge in una nota dell’Unita’ di crisi del Lazio- Per quanto riguarda il nuovo vaccino pediatrico FLUENZ TETRA, per cui sono in arrivo 50 mila dosi, lo stesso e’ consigliato per chi ancora non ha effettuato il vaccino antinfluenzale, in quanto non e’ necessario il richiamo, e per la fascia di eta’ 2-18 anni, per altro non e’ necessario fare alcun puntura per la somministrazione.

Il vaccino e’ stato acquistato dal Ministero della Salute ed e’ autorizzato dagli enti preposti che ne certificano la sicurezza. Pertanto sono destituiti di fondamento alcuni allarmi che stanno circolando immotivatamente”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna