Invasione minivan turistici: chi rispetta nuove norme Ncc?

Nella Capitale girano circa 5mila 'pulmini neri' con conducente: solo 1.500 hanno licenze di Roma o provincia

Un'immagine delle proteste del 23 dicembre scorso

Aumenta a Roma la presenza delle auto blu. O meglio – scrive oggi la cronaca romana del Messaggero – dei “pulmini neri”, minivan da nove posti che affollando le zone di pregio della Capitale. E si tratterebbe di almeno 5.000 Noleggio con conducente – gli ormai noti Ncc – di cui solo 1.500 avrebbero licenze di Roma o della provincia, mentre i restanti hanno autorizzazioni di altre regioni (Toscana, ma anche Lecce, Foggia e Catanzaro). Un dato che, secondo il quotidiano romano, renderebbe difficile far rispettare le nuove norme che li obbligano ogni giorno a partire dal garage della cittadina in cui hanno ottenuto la licenza.

Ci sono poi i servizi rivolti solo agli stranieri, in particolare alla comunità cinese. Molti di questi operano senza licenza, ma si starebbe organizzando per mettersi in regola.

A contribuire alla confusione, ci sarebbe poi – continua il quotidiano romano – anche la collaborazione con i portieri di alcuni alberghi che passano le corse agli autisti dei “pulmini neri”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna