La Montagnola continua a franare, si apre un’altra voragine

Sempre in via Ambrosini, chiuso svincolo piazzale Caravaggio. Tanta paura tra i residenti, un episodlio analogo lo scorso 22 novembre

Una voragine si è aperta alla Montagnola, in via Ambrosini all’altezza del civico 202. Un’area di 8 metri per 30 intorno alla voragine è stata transennata dai vigili del fuoco.

La strada è rimasta aperta, ma poiché la voragine si trova nei pressi di uno spartitraffico i vigili urbani del Gruppo Tintoretto hanno chiuso lo svincolo per piazzale del Caravaggio. Sul posto anche anche personale Acea per verificare la provenienza dell’acqua nell’area della buca.

Solo pochi mesi fa, un’altra voragine aveva creato il panico tra i residenti.

Lo scorso 22 novembre, sempre in via Attilio Ambrosini, il manto stradale é letteralmente sprofondato apendo una voragine di due metri e profonda quattro proprio all’altezza del semaforo.

“Roma frana e Raggi resta a guardare. Alla Montagnola, a distanza di pochi mesi, si riapre una nuova maxi voragine. La sicurezza dei cittadini è sempre più a rischio ma dal Campidoglio non arriva nessun segnale incoraggiante”. È quanto afferma Stefano Pedica del PD. “Non basta annunciare piani contro le buche un giorno sì e uno no e poi restare immobili. La situazione è seria, per non dire tragica, e bisogna intervenire subito affidandosi a persone competenti”, conclude Pedica.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna