La pagina Facebook che prende in giro la mancata riapertura di Repubblica

“Aggiornamenti quotidiani sulla fermata Metro Repubblica”: un modo per sdrammatizzare e denunciare i 4 mesi di chiusura della fermata romana

Sono diversi gli stati d’animo dei romani di fronte alla chiusura della stazione della Metro A di Repubblica. Quattro mesi di stop vissuti con indifferenza dai cittadini automuniti allergici ai mezzi pubblici, con stupore dagli utenti del trasporto pubblico, con rabbia dai commercianti di zona e con sarcasmo dal web. Su Facebook è nata da qualche tempo “Aggiornamenti quotidiani sulla fermata Metro Repubblica”, un modo simpatico per sdrammatizzare e denunciare una chiusura misteriosa che sta privando romani e turisti di una fermata a ridosso della sua stazione principale.

Sulla pagina si alternano post divertenti che riprendono temi di attualità e che vengono proiettati sulla sciagurata fermata di Repubblica:

La chiusura è avvenuta a ottobre in seguito al cedimento delle scale mobili e al ferimento di alcuni tifosi russi del Cska di Mosca, venuti nella Capitale per assistere alla gara di Champions League contro la Roma. Da quel giorno la stazione è fuori servizio, i treni saltano da Termini a Barberini e nessuno pare sappia quando riaprirà.

Nel vuoto informativo che circonda il giallo-Repubblica, alcuni utenti tributano “Aggiornamenti quotidiani sulla fermata Metro Repubblica” come l’unica pagina che – tra il serio e il faceto – racconta gli sviluppi della faccenda:

Capitolo commercianti: alcuni negozianti di zona si sono riuniti in un comitato per monitorare gli sviluppi di una vicenda che sta provocando al commercio danni non indifferenti. In attesa di capire la riapertura e gli strascichi della questione, consoliamoci con i meme della pagina Facebook

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna