L’Anac archivia posizione Regione Lazio su vicenda mascherine Ecotech

Secondo l’Autorità nazionale anticorruzione la Regione ha agito dando “preminenza alla tutela della salute pubblica“

L’Anac archivia la posizione della Regione Lazio sulla vicenda Ecotech srl. È quanto si legge nella nota di archiviazione del procedimento dell’Autorità nazionale anticorruzione in relazione agli affidamenti in regime emergenziale di forniture e servizi sanitari connessi al trattamento e al contenimento dell’epidemia da Covid-19. Lo comunica in una nota la Regione Lazio.

Dall’esame delle deduzioni sull’operato dell’amministrazione, improntato a fronteggiare criticità di estrema gravità, rispetto alle quali si è data preminenza alla tutela della salute pubblica, nel rispetto di una disciplina eccezionale e in deroga che ha caratterizzato l’attività di approvvigionamento di dispositivi di protezione individuale e di altre forniture sanitarie destinate a contenere l’epidemia da Covid 19, l’Autorità – precisa la nota – non ravvisa ulteriori margini di intervento della vigilanza e dispone l’archiviazione del procedimento.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna