Latina, aggrediscono coetanea per uno sguardo sbagliato. Denunciate tre minorenni

Vittima già nel loro 'mirino' a scuola

Violentata finlandese a Roma

E’ stato uno sguardo non gradito a far scattare una lite, sabato sera in una via del centro di Latina, quando tre quattordicenni hanno aggredito una loro coetanea che passeggiava con un’amica, ‘colpevole’ di guardarle male. La ragazza ha tentato di sottrarsi alla provocazione ma prima che riuscisse ad allontanarsi e’ stata afferrata per i capelli da una delle tre e poi picchiata con calci e pugni.

Una volta terminata l’aggressione, le tre ragazze si sono allontanate, permettendo all’amica della vittima di soccorrerla. E’ stato inoltre accertato che la ragazza aggredita e’ da tempo perseguitata proprio dalle tre giovani prepotenti, iscritte allo stesso istituto scolastico da lei frequentato, con veri e propri atti di bullismo.

Le immediate indagini svolte dai poliziotti della Questura di Latina hanno consentito l’identificazione certa delle tre ragazze che sono state denunciate in stato di liberta’ alla Procura della Repubblica per i Minorenni di Roma.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna