Lazio: nomine Asl, proroga indagini per Zingaretti e D’Amato

e altri 7. Salvini, indagine su Zingaretti e' problema per M5s?

Il gip di Roma ha notificato la proroga delle indagini a 9 persone, tra cui il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e l’assessore alla Sanita’, Alessio D’Amato, indagate in relazione alla vicenda delle nomine nelle Asl, avvenute nel 2019. Nell’inchiesta, coordinata dal procuratore aggiunto Paolo Ielo, si ipotizza il reato di abuso d’ufficio. Tra gli indagati figurano anche Andrea Tardiola, segretario della giunta della Regione Lazio, Renato Botti, all’epoca dei fatti responsabile della direzione della Salute della Regione Lazio, e Vincenzo Panella, direttore generale dell’Umberto I. Ora sara’ la procura a dover decidere se chiedere il rinvio a giudizio per gli indagati o sollecitare l’archiviazione del procedimento. Sulla vicenda il 12 agosto 2019 Antonio Aurigemma, consigliere regionale FdI, aveva presentato un’interrogazione.

Della vicenda ne scrivono oggi alcuni quotidiani. Nell’estate del 2019 il consigliere regionale di FdI, Antonio Aurigemma aveva presentato una interrogazione. Nel novembre dello stesso anno, come scrive il Corriere della Sera, l’assessore D’Amato rispose affermando che l’atto era “pienamente legittimo all’interno del quadro nazionale. La gran parte delle Regioni italiane ha adottato un’analoga metodologia, sia Regioni governate dal centrodestra, sia Regioni governate dal centrosinistra, come Toscana, Umbria, adesso passata a un nuovo governo, ed altre ancora. Vi e’ stata un’interpretazione estensiva per dar modo a un’ampia platea di professionisti di partecipare all’Albo dei direttori amministrativi, per poi eventualmente essere presi da quest’Albo”.

“Prorogate le indagini che coinvolgono il governatore Zingaretti per le nomine nelle Asl del Lazio. I cittadini meritano chiarezza e rapidita’, anche per le eventuali ricadute sul governo nazionale: i guai del leader Pd complicano il reclutamento di voltagabbana o per il Movimento 5 Stelle i politici indagati non sono piu’ un problema?”. Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna