Lazio: Torrice in zona rossa, è allerta variante inglese

Presidente Regione Lazio Zingaretti firma ordinanza

Torrice sarà in zona rossa dal 24 febbraio. Lo ha deciso il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti che oggi ha firmato oggi l’ordinanza per istituire la zona rossa nel Comune di Torrice, in provincia di Frosinone, a causa della forte incidenza e presenza della variante inglese. “Per il Comune si applicano le misure più restrittive di cui all’art. 3 del DPCM 14 gennaio 2021. Le disposizioni dell’ordinanza entrano in vigore dalle ore 1:00 del 24 febbraio 2021 e per i 14 giorni successivi” spiega la regione.

Nel Lazio ci sono quattro comuni in zona rossa: Roccagorga in provincia di Latina, Colleferro e Carpineto romano in provincia di Roma e oggi Torrice in provincia di Frosinone.

Intanto il direttore generale della Asl Roma 5, Giorgio Giulio Santonocito, “ha attivato importanti risposte per screenare la popolazione con la rapidita’ al fine di contenere e limitare al massimo la diffusione del Covid-19 ed in particolare delle varianti che si sono manifestate nei due comuni” di Colleferro e di Carpineto Romano. “Si tratta di un grande sforzo organizzativo”. Lo si legge in una nota della Asl Roma 5 in merito all’istituzione della zona rossa a Colleferro e Carpineto Romano, a causa dell’elevato numero di varianti da covid riscontrate nella popolazione. “Sono stati messi in campo con la collaborazione dei due sindaci due Walk-In uno presso la palestra della scuola Dante Alighieri di Colleferro e l’altro presso il Centro anziani, nei locali adiacenti al Poliambulatorio a Carpineto Romano ai quali si accedera’ per fasce d’eta’. I due Walk-In saranno attivi gia’ da domani mattina, 24 febbraio”.

Il direttore generale della Asl Roma 5, Giorgio Giulio Santonocito, “ha attivato importanti risposte per screenare la popolazione con la rapidita’ al fine di contenere e limitare al massimo la diffusione del Covid-19 ed in particolare delle varianti che si sono manifestate nei due comuni” di Colleferro e di Carpineto Romano. “Si tratta di un grande sforzo organizzativo”. Lo si legge in una nota della Asl Roma 5 in merito all’istituzione della zona rossa a Colleferro e Carpineto Romano, a causa dell’elevato numero di varianti da covid riscontrate nella popolazione. “Sono stati messi in campo con la collaborazione dei due sindaci due Walk-In uno presso la palestra della scuola Dante Alighieri di Colleferro e l’altro presso il Centro anziani, nei locali adiacenti al Poliambulatorio a Carpineto Romano ai quali si accedera’ per fasce d’eta’. I due Walk-In saranno attivi gia’ da domani mattina, 24 febbraio”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna