Luca Bergamo in rotta con la maggioranza?

Secondo indiscrezioni raccolte dal Corriere della Sera, la maggioranza del M5S vorrebbe l’addio del vicesindaco e assessore alla cultura

Luca Bergamo (Foto Omniroma)

La sua colpa è (o sarebbe) quella di essere troppo “veltroniano”, troppo legato alla esperienza del sindaco Veltroni di cui fu collaboratore. E per questo, alla vigilia delle nomine dei consigli di amministrazione, la maggioranza dei 5Stelle vorrebbe l’addio di Luca Bergamo. L’attuale vicesindaco e assessore alla cultura, secondo quanto riporta Andrea Arzilli sul Corriere di oggi, sarebbe mal visto dai suoi colleghi di partito: sarebbe troppo potente, dopo il ridimensionamento di Frongia, e potrebbe esserci lui dietro l’addio prematuro di Colomban.

 

Secondo il Corriere, ci sarebbe stato un pranzo tra Davide Casaleggio e i due “tutor” della sindaca, Fraccaro e Bonafede, in cui sarebbe stata chiesta la testa di Bergamo, da sostituire con Paolo Ferrara per lanciare un doppio segnale : ai vertici ma anche alla base del movimento che si sente esclusa dalle scelte strategiche.

 

Interpellato sull’argomento, lo stesso Ferrara ha smentito categoricamente: “Purtroppo le pagine dei giornali vengono riempite a volte da ‘voci di corridoio’ inventate di sana pianta. Oggi secondo alcune testate sarò il prossimo vicesindaco. Va bè, lasciamo le chiacchiere ai professionisti del gossip mentre noi lavoriamo per Roma e per i romani. Chi mette in giro queste voci dimostra solo la sua piccolezza di fronte alla vastità e all’importanza di un progetto, quello del MoVimento 5 Stelle, destinato a rivoluzionare Roma e il Paese.”

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna