Lungotevere, sfregia statua in chiesa e minaccia suora. Bloccato

per danneggiamento aggravato e violenza privata. Al momento non sarebbe emerso alcun movente dietro al gesto.

E’ entrato nella chiesa Santo Spirito in Sassia a Roma, vicino a piazza San Pietro, e ha danneggiato la statua di San Luigi Gonzaga e l’altare sottostante con una colonna di gesso presa dalla cappella. L’uomo, un cittadino polacco, ha anche minacciato una suora che tentata di fermarlo. L’uomo è stato poi bloccato dai carabinieri della stazione San Pietro. Verrà arrestato per danneggiamento aggravato e violenza privata. Al momento non sarebbe emerso alcun movente dietro al gesto.

 

L’episodio è accaduto intorno alle 8 di stamattina. Una pattuglia di carabinieri della stazione San Pietro é intervenuta nella chiesa dove poco prima l’uomo, un cittadino polacco in corso di completa identificazione, aveva danneggiato la statua e l’altare sottostante, minacciando una una suora, presente nella chiesa, che tentava di fermarlo. E’ stato bloccato dai carabinieri e portato in caserma. Verrà arrestato per danneggiamento aggravato e violenza privata e portato nel carcere di Regina Coeli.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna