Maltempo: allagamenti a Roma, crolla un ponte in Ciociaria

Crolli di alberi e rami si sono verificati in più zone della Capitale.

I danni in provincia di Frosinone a causa del maltempo

Da questa mattina all’alba sono circa un centinaio gli interventi per il maltempo eseguiti dalle pattuglie della polizia locale di Roma. Gli agenti stanno lavorando alla messa in sicurezza delle aree maggiormente colpite da allagamenti, alberi o rami caduti, e stanno rilevando i danni causati dalle forti piogge. Oltre una ventina le chiamate ricevute dalla centrale per alberi e rami pericolanti o crollati sulla carreggiata ma anche sui veicoli in sosta. Per ora si registrano danni a cose ma non a persone.

Crolli di alberi e rami si sono verificati in più zone, tra cui viale Guglielmo Marconi, via Federico Borromeo, via della Giustiniana, via di Decima, viale Regina Elena, viale dell’Umanesimo. Tra gli interventi legati agli allagamenti quelli di maggior rilievo si sono registrati in via Cristoforo Colombo, sotto il ponte del Gra direzione Roma e in via di Casal Palocco all’altezza della Polisportiva. In corso anche le attività connesse agli incidenti stradali avvenuti in queste ore e quelle per agevolare il più possibile la viabilità cittadina

Per tutta la notte una pioggia torrenziale ha flagellati la Ciociaria ed in particolare il Cassinate e la Valle di Comuno nel sorano dove, nel comune di Picinisco, è crollato un ponte mentre transitava un’auto il cui occupante è stato tratto in salvo. L’acqua ha provocato danni anche a Sant’Elia Fiumerapido con lo straripamento di un affluente del fiume Rapido. L’acqua e il fango hanno invaso scantinati e sottopassi. Decine gli interventi dei pompieri.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna